Vai a sottomenu e altri contenuti

Studiare

Studiare

Ogni cittadino ha diritto allo studio ed il Comune cura in particolare l'istruzione obbligatoria, dando sostegno alla carriera scolastica dello studente, anche con incentivi economici, che possono fornire un valido supporto, a fronte dei costi previsti per terminare il proprio percorso scolastico.

A questo proposito, la sezione propone una panoramica sui vari servizi offerti dal Comune per gli studenti; è possibile trovare informazioni relative alle borse di studio, alla domanda per le mense scolastiche, agli eventuali rimborsi per i pendolari, ai sussidi per l'acquisto dei libri di testo, ai prestiti bibliotecari; in pratica, tutto ciò che serve per incentivare lo studio in quanto accrescimento culturale ed intellettuale per il cittadino ma, anche come preparazione al futuro professionale dell'individuo.

Il diritto all'istruzione appartiene a tutti i cittadini e la nostra Costituzione lo cita con l'articolo 34 che recita:

"La scuola è aperta a tutti. L'istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita. I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze, che devono essere attribuite per concorso".