Vai a sottomenu e altri contenuti

Rilascio Carta d'identità ai cittadini stranieri

Chi è interessato ad avere la Carta d'Identità deve presentarsi personalmente in una delle sedi dell'Anagrafe. La Carta d'Identità ha la durata di cinque anni e viene consegnata all'atto della richiesta. Per i cittadini stranieri non può essere rilasciata valida per l'espatrio.
Minorenni

Ai minorenni può essere rilasciata a partire dal giorno successivo al compimento del 15° anno. I minorenni devono presentarsi all'Anagrafe con la documentazione richiesta e devono essere accompagnati da un genitore che abbia con sè un documento di riconoscimento e il permesso di soggiorno.

Quando si rinnova

Alla scadenza: a partire dal 180° giorno prima della scadenza.

  • A discrezione dell'interessato per cambiamento dei seguenti dati: residenza e stato civile.

  • Per smarrimento o furto: occorre fare la denuncia presso la Questura o i Carabinieri conoscendo il numero del documento, che può essere richiesto all'Anagrafe.

  • Per deterioramento: occorre portare all'Anagrafe la Carta di Identità deteriorata, oltre alla documentazione richiesta per il rilascio.

  • Per cambiamento dei seguenti dati personali: nome, cognome, data e luogo di nascita, acquisizione della cittadinanza italiana.

Requisiti

Essere cittadino straniero in Italia.

Costi

5,47 €

Normativa

  • Regio Decreto 06.05.1940, numero 635, articoli 288 - 294.
  • Legge 18.02.1963, numero 224.
  • Decreto del Presidente della Repubblica 30.12.1965, numero 1656.
  • Legge 21.11.1967, numero 1185.
  • Legge 04.04.1977, numero 127.
  • Decreto del Presidente della Repubblica 06.08.1974, numero 649.
  • Legge 28.02.1990, numero 39, articolo 6.
  • Legge 15.05.1997, numero 127.

Documenti da presentare

  • tre fotografie formato tessera, recenti, a capo scoperto, uguali tra di loro;
  • Carta d'Identità ancora valida (se esiste), che va sempre riconsegnata all'Ufficio;
  • oppure il passaporto;
  • oppure la Carta di Soggiorno entro i cinque anni dal rilascio;
  • oppure, per i cittadini dell'Unione Europea, la carta di identità del loro Paese;
  • oppure, se l'interessato non possiede documenti, occorre la presenza di due testimoni maggiorenni, anche parenti del richiedente, che abbiano un documento di riconoscimento valido.

Per i cittadini extracomunitari:

  • permesso di soggiorno o carta di soggiorno;
  • oppure, per chi ha il permesso in corso di rinnovo, ricevuta comprovante la presentazione della documentazione e fotocopia del permesso In caso di furto o smarrimento, copia e relativa fotocopia della denuncia presentata all'Autorità di Pubblica Sicurezza, e ricevuta comprovante la presentazione della documentazione (anche senza fotocopia del permesso).

Solo nei casi di furto, smarrimento o deterioramento di una Carta d'Identità ancora valida e rilasciata dal Comune è possibile avere una Carta nuova senza bisogno di produrre un documento di riconoscimento o di essere accompagnato da testimoni.

Incaricato

Ufficiale Anagrafe

Tempi complessivi

Emissione Immediata

Note

Se un cittadino, per motivi di salute, è impossibilitato a presentarsi all'Anagrafe, può richiedere di usufruire dei ''Servizi Anagrafici a Domicilio''.

Una persona maggiorenne dovrà recarsi all'Anagrafe con la documentazione richiesta e firmare una richiesta su un modulo fornito dall'Ufficio in cui dichiara che l'esistenza dell'impedimento, dopodiché un incaricato si recherà al suo domicilio per consegnare la Carta e raccogliere le firme.

Gli Stati che fanno parte dell'Unione Europea sono: Austria, Belgio, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.